Contenuto principale

Messaggio di avviso

Dal 2005, il 10 febbraio l'Italia celebra la Giornata del Ricordo, al fine di conservare la memoria dei quasi ventimila nostri fratelli torturati, assassinati e gettati nelle foibe (le fenditure carsiche usate come discariche) dalle milizie della Jugoslavia di Tito alla fine della seconda guerra mondiale.

Accogliamo l'invito del Prefetto di porre la bandiera tricolore a mezz'asta e ci uniamo a tutti coloro che in questa giornata rivolgono il loro pensiero alle vittime di una delle pagine più atroci della nostra storia.

L'Amministrazione Comunale

foibe1